Due su tre per la Genea Lanzara nella terza fase di Youth League under 20

La qualificazione alle finali nazionali è a un passo

Must read

Bilancio più che positivo per la Genea Lanzara al termine della terza fase della Youth League Nazionale Under 20. Dopo aver chiuso le prime due fasi da imbattuti, nel concentramento svoltosi a Salerno presso la Palestra Caporale Palumbo, i salernitani di coach Nikola Manojlovic hanno ottenuto due importanti successi contro Romagna ed Atellana, cedendo soltanto nella terza gara, di misura, alla corazzata Carpi, la cui prima squadra milita in massima serie, al termine di un match davvero spettacolare.

I salernitani attualmente sono secondi nel gruppo 2 e sono ad un passo da una storica qualificazione alle Finali Nazionali di categoria, dove si affronteranno le otto compagini migliori di Italia. La quarta fase, che si svolgerà ad Imola tra meno di un mese, più precisamente nel weekend di Pasqua, decreterà le tre squadre che andranno ad aggiungersi al Carpi nel raggiungimento dell’ambito traguardo.

Daniele Munda_ Genea Lanzara

Nella partita inaugurale col Romagna, i rossoblu hanno gestito la gara sin dalle prime battute di gioco, consentendo al tecnico di casa di operare diverse rotazioni ottenendo i due punti col finale di 31-26. Nella gara seguente contro l’Atellana la Genea ha offerto una prestazione sottotono, pur riuscendo comunque ad ottenere l’intera posta in palio, col match conclusosi sul 27-24 finale.

Nella terza ed ultima partita si è assistiti ad un gran bello spettacolo, con la Genea ed il Carpi che hanno deliziato il pubblico di casa con un match vibrante.

Il Carpi ha trovato addirittura il massimo vantaggio di sei reti al 41’ (20-26), ma i salernitani non hanno demorso portandosi sul -1 a quattro minuti dal termine (30-31), col minimo scarto mantenuto sino a 30 secondi dal termine (32-33), quando una rete Ragazzoni chiude definitivamente la contesa sul 32-34.

Christian Manojlovic_ Genea Lanzara

Ad Aprile, un successo nella prima partita della quarta ed ultima fase contro Camerano, consentirebbe ai ragazzi di coach Manojlovic di archiviare, definitivamente, il discorso qualificazione con la certezza del secondo posto in graduatoria.

LA CLASSIFICA DEL GRUPPO 2: Carpi 14, Genea Lanzara 12, Camerano* 8, Aretusa 7, Romagna* 6, Ragusa** 5, Tavarnelle 4, Atellana* 3, Conversano 2, Haenna* 2.
*= 1 partita in meno

I TABELLINI DEI MATCH:
GENEA LANZARA – ROMAGNA 31 : 26
GENEA LANZARA: Manojlovic 6, Senatore M.7, Ismail, Senatore A. 2, Monaco, Giarletta, Lanni, Florio 7, Coppola, Vignola, Vitiello, Avallone 5, Vicinanza 1, Munda, Bellini 3, Vastano. All: Manojlovic

GENEA LANZARA – ATELLANA 27 : 24
GENEA LANZARA: Manojlovic 9, Senatore M., Ismail, Senatore A. 1, Monaco, Giarletta, Florio 8, Coppola, Vignola, Avallone 3, Vicinanza, Munda 2, Bellini 4, Vastano. All: Manojlovic

GENEA LANZARA – CARPI 32 : 34
GENEA LANZARA: Manojlovic 14, Senatore M. 1, Ismail, Senatore A. 1, Monaco, Giarletta, Florio 6, Coppola, Vignola, Vitiello, Avallone 2, Vicinanza, Bellini 5, Vastano, Munda 3. All: Manojlovic

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article