Castellabate, Francesco Federico vince La Stuzza

Prima e seconda bandierina per lui, terzo posto per Andrea Aiuto

Must read

Francesco Federico vince la 121esima edizione dello storico Palio della Stuzza, svoltosi ieri pomeriggio a Santa Maria di Castellabate, sulla scogliera del Lungomare Perrotti, gremita di residenti e turisti.

Federico ha conquistato anche la seconda bandierina, mostrando le sue doti di equilibrio sul palo di legno lungo 18 metri, unto con grasso animale, dove i partecipanti dovevano camminare per afferrare le tre bandierine, posizionate rispettivamente a 14, 16 e 18 metri, senza scivolare in acqua.

Con le due bandierine afferrate quest’anno, Federico vanta un palmares personale complessivo nelle varie partecipazioni di 17 bandierine. Terzo gradino del podio, invece, per Andrea Aiuto, che ha afferrato la bandierina posta ai 14 metri.

Andrea Aiuto

Trenta il numero totale dei partecipanti, tra cui anche diverse new entry, che hanno preso parte alla manifestazione ultracentenaria organizzata dall’associazione Cilentani Doc con il patrocinio del Comune di Castellabate, e che si svolge in concomitanza con i festeggiamenti in onore di Santa Maria a Mare. Quest’anno la Stuzza ha omaggiato anche la Polisportiva Santa Maria, la squadra di calcio locale fondata nel 1932 militante nel campionato di serie D, che compie 90 anni.

A premiare i vincitori, insieme agli organizzatori, il sindaco di Castellabate, Marco Rizzo, accompagnato da assessori e consiglieri comunali, il presidente della Polisportiva Santa Maria, Francesco Tavassi, e i rappresentanti delle forze dell’ordine.

“E’ stato un successo sotto tutti i punti di vista: dallo spettacolo offerto dai partecipanti a quello offerto dalle tante persone che hanno assistito dalla scogliera alla manifestazione – commenta il presidente dei Cilentani Doc, Giuseppe Villani – Ogni anno cerchiamo di far crescere l’evento grazie all’impegno attivo degli associati e di tutti coloro che ci sostengono, tra cui anche i tanti sponsor che hanno sposato questa iniziativa”.

i due vincitori

L’associazione parteciperà attivamente, inoltre, al tradizionale spettacolo dei “Fuochi di Ferragosto” su zattere galleggianti che si terrà stasera (15 agosto), allo scoccare della mezzanotte, sul Lungomare Pepi-Punta dell’Inferno, a cura della ditta Carlo Di Muio.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article