Virtus Arechi Salerno: Bisceglie espugna il Pala Longo nel finale

Al Pala Longo finisce 74-82 per il Lions Bisceglie

Must read

È mancato davvero poco alla Lars Virtus Arechi Salerno, molto poco per riuscire a conquistare la quinta vittoria casalinga consecutiva.

La gara: per la prima volta coach Di Lorenzo opta per il quintetto iniziale con il doppio lungo (Zucca e Birindelli), ma nonostante la mossa tattica Salerno deve fare i conti con un primo quarto problematico. Si passa dal 3-12 del 3’ al 12-25 del 10’. Poi, però, la musica cambia. Completamente. In un attimo lo stile melodico si trasforma in rock. Nei primi cinque minuti del secondo periodo, infatti, la Virtus piazza un break di 13-2 (25-28).

Il coach disegna, la squadra esegue. Alla perfezione. Da squadra. Specie nella metà campo difensiva dove viene contestato qualsiasi tiro. Ma per la prima parità della partita bisogna attendere il 30’ quando il capitano Rinaldi torna a colpire dal perimetro (60-60).

Virtus Arechi Salerno
Virtus Arechi Salerno

Il merito dell’equilibrio costante è ovviamente anche di Bisceglie che nel duo Dri-Dip trova il suo punto di riferimento offensivo costante. Nel momento decisivo, però, la Virtus ha l’occasione, anzi più di una, per mettere finalmente la testa avanti. Ma il sorpasso non avviene, e così proprio in chiusura i pugliesi scappano via e chiudono la pratica Pala Longo.

LARS VIRTUS ARECHI SALERNO-LIONS BISCEGLIE 74-82 (12-25, 35-40, 60-60)

Virtus: Laquintana 22, Zucca 6, Moffa 11, Bottioni 8, Peluso ne, Rinaldi 11, Capocotta, Piacente ne, Donadoni 11, Sulina 2, Birindelli 3, Di Donato ne. Coach: Di Lorenzo

Bisceglie: Borsato 5, Dip 14, Dri 27, Chiti 13, Pieri 4, Vavoli, Mastrodonato ne, Verazzo, Bini 9, Dron 10, Provaroni ne. Coach: Nunzi

Arbitri: Settepanella e Valletta

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article