Angri: operazione della Polizia locale contro la prostituzione

Must read


prostitute
Angri. Il comando della Polizia locale ha operato numerosi controlli nelle zone frequentate da prostitute, in particolare in Via Nazionale e nelle traverse adiacenti.

Tali operazioni hanno consentito di identificare prostitute e clienti, a carico dei quali sono state elevate contravvenzioni.

Fino a tarda notte, i poliziotti, guidati dal Maggiore Rosario Cascone, sono stati impegnati con appostamenti che hanno interessato anche altre strade cittadine.

- Advertisement -spot_img

More articles

1 COMMENT

  1. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.

Comments are closed.

- Advertisement -spot_img

Latest article