Tredicenne venduta come prostituta: interrogata la madre

Must read

Prostitute-602x300Castel San Giorgio. Continuano le indagini in merito al giro di prostituzione minorile scoperto a Castel Giorgio. Questa mattina sono stati interrogati il protettore e la madre della 13enne costretta a prostituirsi.

Dalle indagini è emerso che il protettore, un 62enne di Castel San Giorgio, sfruttava da tempo la madre come prostituta e che poi avrebbe venduto anche la minorenne per incontri sessuali. L’uomo avrebbe avuto anche una complice, una donna di 61 anni. 

La madre, che ha ammesso di essere stata sfruttata come prostituta, ha dichiarato di non essere a conoscenza di ciò che stava accadendo alla figlia e che non avrebbe mai permesso che la ragazzina fosse anche lei sfruttata come prostituta.

Le forze dell’ordine stanno ampliando le indagine: nei guai anche un 31enne indagato per aver avuto rapporti sessuali con la 13enne. 

 

 

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article