Eboli, nascondeva in casa un fucile a canne mozze

Must read

carabinieriEboli. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno sequestrato un fucile a canne mozze, illegalmente detenuto da un bracciante agricolo rumeno di 43 anni.

L’uomo aveva nascosto il fucile nella parte inferiore del divano letto collocato in soggiorno. L’arma, un fucile a canne mozze calibro 16, è risultata essere priva di marca e matricola, ma perfettamente funzionante, completa di 5 cartucce, di cui 2 in canna.

All’interno dell’abitazione i militari hanno rinvenuto anche utensili vari usati per lo scasso.

L’agricoltore è stato quindi arrestato e condotto ai domiciliari.

 

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article