Nocera Inferiore, tenta di uccidere la ex con un filo elettrico: arrestato

Must read

violenza-donneNocera Inferiore. Tenta di strangolare la ex usando un filo elettrico: arrestato un 56enne di Nocera Inferiore, G.M, fermato stamattina dalla Polizia mentre portava a spasso il cane, in via Fucilari, dopo che la donna vittima della violenza l’aveva denunciato.

Stando alla ricostruzione dell’episodio,  quando l’uomo l’ha avvicinata per aggredirla, poco distante dall’abitazione di lei, è intervenuto un vicino attirato dalle urla della ragazza che è riuscito a salvarla.

La malcapitata è stata ricoverata all’ospedale “Umberto I” dove rimarrà per 15 giorni a causa delle lievi ferite riportate.

Stando agli inquirenti, già in passato G.M. si sarebbe reso protagonista di episodi violenti. Dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Fuorni con l’accusa di tentato omicidio. Secondo la Procura, avrebbe agito per uccidere.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article