Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Luci d’Artista: i pacchetti turistici volano a Londra

Scritto da Redazione il 22 ottobre 2013 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

Salerno-natale-2011-luci-dartista-pianetiSalerno. Il conto alla rovescia per il Natale ormai è iniziato. Mancano due mesi e tanti già non vedono l’ora di indossare maglioni, sciarpe e cappelli per passeggiare lungo il corso di Salerno. Ma la nostra città ci permetterà di far durare meno questa attesa. Il primo novembre infatti le strade della città torneranno ad essere illuminate grazie alla maestosità delle famosissime Luci D’Artista che hanno permesso a Salerno di diventare meta turistica nel periodo natalizio. Se il riscontro sarà come l’anno scorso, folle di turisti si accalcheranno dallo Stadio Arechi fino alla villa comunale per ammirare gli addobbi natalizi più famosi d’Italia.

Flash di fotocamere, postazioni foto sotto l’altissimo albero in Piazza Portanova, canzoni natalizie che si sentono riecheggiare lungo le strade. Le novità di quest’anno si potranno ammirare in via Manzo, via Quaranta, via Diaz, oltre che in piazza Flavio Gioia e per la prima volta nell’area di Santa Teresa. Anche il lungomare Trieste sarà illuminato per fare scenografia ai mercatini torinesi di Buongiorno Italia.

buona

Si chiamerà Salerno Luci d’Artista il pacchetto che ambisce a richiamare in città visitatori da tutta la penisola e anche d’Oltralpe, in occasione dei tre mesi dedicati alle luminarie d’autore. La proposta è stata presentata alla Ttg di Rimini, la Fiera Internazionale del Turismo riscuotendo un forte successo. Ma il passaggio successivo è quello di novembre, quando il pacchetto Salerno, grazie agli operatori dell’Assavet, volerà a Londra per il World travel market. La proposta presentata ai buyer nazionali ed internazionali, prevede due opzioni: due giorni e una notte oppure tre giorni e due notti. Entrambe le opzioni includono il pernottamento in un hotel a quattro stelle in trattamento di bed & breakfast, il trasferimento e la visita tra le installazioni luminose, con un accompagnatore scelto tra le guide accreditate dalla regione. Il soggiorno di tre giorni prevedono anche una scoperta della Salerno gastronomica grazie ad una escursione Salerno Art & Wine, un brunch tipico tra le colline salernitane con degustazione.

“Oltre a Novotel, Mediterranea e Baia, anche Fiorenza e Polo nautico saranno dei nostri – ha commentato l’assessore al turismo Enzo Maraio – Questo ovviamente potenzia l’appetibilità dei pacchetti che si stanno già iniziando a vendere per i primi fine settimana di novembre fino al periodo di Capodanno.”

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA