Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, De Rosa show a Manfredonia. Il capitano conduce i suoi alla vittoria

Scritto da Redazione il 11 gennaio 2015 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

agovino_caveseUn super Claudio De Rosa trascina la Cavese. Il capitano dei blu-force mette a segno una doppietta e un assist nel 3-2 finale della sua Cavese a Manfredonia, in una gara combattutissima ed aperta fino alla fine a qualsiasi risultato. Tre punti importanti per gli aquilotti che volano ora a quota 31, sempre in lotta per un posto ai play-off promozione.

La Cavese parte subito forte e al 12′ passa in vantaggio. A realizzare il gol ci pensa Claudio De Rosa, con una punizione meravigliosa che termina in fondo al sacco e fa esplodere i tifosi metelliani. Il Manfredonia non ci sta e prova a spingere sull’acceleratore alla ricerca del pari. Gol che arriva al 35′ con Molenda, bravo a battere Napoli e a riportare la situazione in equilibrio.

La ripresa si apre subito con la Cavese che prova a riportarsi avanti, con l’innesto di Palumbo al posto di De Stefano. I metelliani sfiorano il gol con Ausiello,  che colpisce una clamorosa traversa ma pochi istanti dopo possono esultare per la seconda perla di giornata di uno scatenato De Rosa, che dal dischetto non sbaglia. In occasione del penalty concesso agli ospiti, il Manfredonia resta in dieci per l’espulsione comminata al difensore Gentile.

I pugliesi però non perdono la testa e si buttano in avanti alla ricerca del pari. Al 73′ La Forgia viene steso in area sugli sviluppi di un corner. Bitonti non ha dubbi e concede un nuovo penalty. Sul dischetto si presenta Vergori ma Napoli è super e salva i suoi. I locali accusano il colpo e all’81’ la Cavese chiude il match. De Rosa si libera sulla destra, palla al bacio per l’accorrente Suriano che, in area, non sbaglia. Nel finale il Manfredonia accorcia le distanze con La Forgia ma ormai non c’è più tempo. La Cavese torna a casa con tre punti pesantissimi, guidata dalla stella di Claudio De Rosa.

MANFREDONIA: De Gennaro, Romeo, Colombaretti, Fiore, Vergori, Rizzi, Romito (dal 78′ Coccia), Gentile, Bozzi, De Vita (dal 23′ La Forgia), Molenda. (A disp: Barcellona, Forte, Coluccio, Palumbo, Stajano, De Rita, Scippo). Allenatore: Vadacca.

CAVESE: Napoli, La Mura, Della Corte, Ausiello, Varchetta, Campanella, De Stefano (dal 45′ Palumbo), Platone (dal 70′ Suriano), Marzullo (dal 79′ Picascia), De Rosa, Lucchese. (A disp: Schina, Di Grezia, Horsten, Giordano, Petti, Suriano). Allenatore: Agovino.

Arbitro: Bitonti di Bologna.

Reti: 12 e 62′ De Rosa, 35′ Molenda (M), 81′ Suriano, 92′ La Forgia.

Ammoniti: Campanella (C), Vergori, Romito.

Espulsi: Gentile (M).

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA