Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, si lavora in vista del Martina Franca. Bolzan: “Domenica non falliremo”

Scritto da Redazione il 30 aprile 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

bolzanAlta tensione. La Paganese si appresta a vivere l’ennesimo match-ball per chiudere la pratica salvezza. L’ottimo pari strappato sul campo di Catanzaro, in virtù anche dei risultati di Ischia e Messina, ha avvicinato sensibilmente gli azzurrostellati al raggiungimento dell’obiettivo prefissato ad inizio anno. Basterà mettere a segno un punto domenica al “Torre”, per volare a quota 36 e tirarsi fuori dalla lotta per non retrocedere, lasciando così a Messina, Ischia, Aversa Normanna ed una fra Savoia e Reggina la questione relativa ai playout.

Ieri la squadra di Sottil ha continuato a lavorare duramente al “Torre” per preparare al meglio la sfida alla compagine pugliese, priva degli squalificati Arcidiacono e Patti. Il tecnico di Venaria Reale ha sollecitato a lungo i suoi per quanto riguarda l’atteggiamento tattico da avere in campo, chiudendo poi la sessione di allenamento con una partitella in famiglia. Esercitazioni che hanno palesato i tanti dubbi di formazione che verosimilmente lo staff tecnico scioglierà solo poche ore prima del match. Il 4-3-1-2 sarà di nuovo il punto di partenza così come Marruocco, pronto a guidare ancora una volta i suoi nell’ennesima battaglia di questa lunga e travagliata stagione. In difesa Tartaglia e Bolzan, in vantaggio su Donida, dovrebbero essere i due esterni, con Moracci e Perna coppia centrale. A centrocampo Baccolo sarà il vertice basso mentre Vinci, in ballottaggio con Calamai, e Malaccari agiranno da interni. In attacco Deli agirà da rifinitore alle spalle del tandem Aurelio – Girardi, insidiato però da un Calamai in stile “falso nueve” come già avvenuto a Catanzaro.

Subito dopo il lavoro svolto sul campo, è toccato a Riccardo Bolzan analizzare in sala stampa il momento dei suoi. Il terzino ha raccontato il perchè dell’andamento più che lento in questo finale di stagione, promettendo ai tifosi di conquistare la salvezza nella sfida con il Martina. “Oltre alle tante occasioni perse, è mancata la preoccupazione di avere delle concorrenti competitive per la salvezza, nel senso che noi siamo andati piano, ma dietro hanno fatto peggio – spiega Bolzan – Questo ha allentato la nostra pressione nei momenti decisivi. C’è anche da dire, però, che le nostre gare sono state condizionate da episodi, molte volte abbiamo perso punti proprio alla fine. Ora abbiamo la possibilità di chiudere la pratica salvezza nella prossima gara, in una partita che è alla nostra portata”. Intanto la Lega Pro ha reso noto le designazioni arbitrali per la 37a giornata di campionato. Paganese-Martina Franca sarà il signor Claudio Lanza della sezione di Nichelino coadiuvato dai signori Pierluigi Mazzei e Gianluigi Di Stefano entrambi della sezione di Brindisi.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA