Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Agropoli, rimonta da urlo con il Montalto. La società protesta: “Giocato in un clima intimidatorio”

Scritto da Redazione il 4 maggio 2015 in Calcio,Sport. Stampa articolo

alleruzzo_cerruti_agropoliRimonta con polemiche. L’Agropoli riesce nella missione di salvaguardare il terzo posto, rimontando una gara complicatasi e non poco dopo l’allungo dei calabresi in apertura di ripresa. Gara aperta dalla marcatura di Sorrentino al 25′ ma riportata subito in parità grazie ad Alleruzzo, bravo a mettere in rete un grande assist di Siano. A pochi istanti dal termine del primo tempo, Musacco realizza il calcio di rigore del 2-1, doppiato al 49′ da un nuovo penalty per i locali, messo a segno da Gagliardi. Nel finale però si scatena Berretti che, con una doppietta, regala un tre a tre importante per i delfini in chiave classifica, complice la sconfitta del Torrecuso sul campo del Noto.

Da registrare però il comunicato stampa pubblicato dalla società cilentana sulle pagine del proprio portale. Oggetto di discussione l’atteggiamento ostile ed intimidatorio della società calabrese, rea di aver minacciato i tesserati del club campano. Ecco il testo integrale del breve comunicato: “La U.S. Agropoli denuncia in merito alla gara di Montalto il clima intimidatorio prima e durante la partita sfociato al triplice fischio con una aggressione fisica ai suoi tesserati da parte di giocatori e dirigenti della squadra calabrese. La societa’ si riserva nei prossimi giorni, avendo un quadro piu’ completo e ascoltate le testimonianze dei diretti interessati, di agire nel modo che riterra’ opportuno per tutelarsi nelle sedi preposte”.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA