Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Bomba a Firenze, necessaria nuova operazione per l’artificiere Mario Vece

Scritto da Redazione il 3 gennaio 2017 in Cronaca,Evidenza,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

mario-vece-2.jpg_1980945311Firenze. Continuano le indagini per scoprire i responsabili che hanno piazzato la bomba di fronte alla libreria “Bargello” d Firenze, vicina a CasaPound. Il pm di Firenze, Giuseppe Creazzo, ha aperto un indagine per tentato omicidio.

Restano critiche le condizioni di Mario Vece, 39 anni, originario di Acerno, l’artificiere intervenuto per mettere in sicurezza la zona in cui era stata collocata la bomba. In seguito all’esplosione, il poliziotto ha perso la mano sinistra ed un occhio. Secondo i medici Vece dovrà sottoporsi nelle prossime ore ad un nuovo intervento chirurgico. 

La famiglia fa sapere che Vece sogna di continuare a fare il suo lavoro e di tornare in Polizia non appena sarà possibile.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *