Al via la Youth League Under 20: La Genea Lanzara a Conversano

Must read

Archiviata con un bel successo la trasferta ad Enna valevole per la terza giornata del campionato di Serie A2, la Genea Lanzara è attesa, sempre in trasferta, dal primo e stimolante impegno nella Youth League Under 20 di scena a Conversano.

In terra pugliese i ragazzi di coach Nikola Manojlovic affronteranno, rispettivamente sabato 6 novembre e domenica 7 novembre, con fischio d’inizio alle ore 12.00, i siciliani dell’ Aretusa e i padroni di casa del Conversano nel primo concentramento stagionale.

Saranno ventidue le squadre ai nastri di partenza suddivise in due gironi da sei e due gironi da cinque.

La formula, innovativa nella sua evoluzione, prevede una prima e una seconda fase eliminatorie tra 5/7 novembre e 14/16 gennaio, alla quale fanno seguito una terza e quarta fase in cui le formazioni dei gruppi A-B e C-D si ritrovano in due grandi e ulteriori gironi – da 11 squadre – conservando i punti acquisiti in precedenza e non riaffrontando le avversarie del doppio turno precedente.

Genea Lanzara

Soltanto le prime quattro classificate di questi due grandi gironi si qualificheranno per le Finali Nazionali di categoria in programma a Giugno.

La Genea Lanzara per la Youth League U20 potrà contare anche sulle prestazioni del giovane talento classe 2005 Christian Manojlovic, quest’anno impegnato col progetto federale del Campus Italia e, in virtù del gemellaggio con l’Endas Capua, coach Manojlovic potrà usufruire di ulteriori quattro atleti: Giovanni Alfonso Vastano (portiere, classe 2002), Donato Lanni (centrale, classe 2003), Omar Ismail (terzino, classe 2004) e Martino Monaco (terzino, classe 2004).

Il campionato Nazionale Under 20 rappresenta un’esperienza formativa e particolarmente interessante per i nostri giovani ragazzi – dichiara il presidente Domenico Sica – con grandi sforzi economici abbiamo deciso di partecipare a questa competizione per dare una grossa opportunità ai ragazzi ed anche per proseguire il lavoro svolto con la prima squadra impegnata in A2, costituita quasi nella sua intera totalità dagli stessi atleti.

Genea Lanzara

Nella passata stagione abbiamo vinto il campionato interregionale Under 19 qualificandoci alle Finali Nazionali, sappiamo che quest’anno sarà più dura considerando sia la formula della competizione sia il numero di posti disponibili, in praticata dimezzato con sole otto squadre che avranno la possibilità di contendersi lo scudetto di categoria.

Riteniamo di avere un bel gruppo, talentuoso, determinato e con tanta voglia di fare bene. Siamo davvero felici di riabbracciare il nostro Christian Manojlovic – conclude Sica – inoltre l’apporto dei ragazzi dell’ Endas Capua sarà fondamentale per costituire un gruppo competitivo e completo in tutti i reparti”.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article