Convegno web “La donna nel Cilento, ieri, oggi, domani”

L'incontro, causa la pandemia, si terrà a distanza sulla piattaforma GoogleMeet

Must read

L’ Associazione storico – culturale “Progetto Centola”, in collaborazione con il Gruppo “Mingardo/Lambro/Cultura”, sabato 19 febbraio 2022, ore 17, organizza il Convegno – Dibattito: “LA DONNA NEL CILENTO, IERI, OGGI, DOMANI”. INTRODUCE E MODERA, Prof. Bianca Fasano; nata a Napoli, giornalista e scrittrice. Fondatrice e presidente dell’Associazione “Accademica dei Parmenidei”. I suoi lavori, che spaziano dalla storia alla grafologia, sociologia, parapsicologia, comunicazione verbale, sino ai romanzi, racconti e poesie, si possono trovare anche sul web.

INTERVENTI
Prof. Antonella Casaburi; “La donna nel Cilento, usi e costumi per una raffigurazione storica”. Antonella Casaburi, nata a Vallo della Lucania (SA), vive a Roma. Laureata con lode in Storia della Critica Letteraria Italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Frequenta un Master per Organizzatori di eventi culturali e dello spettacolo e un Corso di Giornalismo ambientale.

Si occupa di Teoria della Letteratura e Critica Letteraria, Letteratura Comparata e Filologia romanza e ugro-finnica. Traduttrice di ungherese, di cui ha studiato i rapporti culturali con l’Italia. Docente di Lettere, nel maggio del 2021 è uscito il suo primo romanzo, “Mirari”, edito da Lastarìa Edizioni in collaborazione con Delia Agenzia Letteraria, presente al Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Fiera del Libro di Roma. In uscita un romanzo storico che si svolge nell’antica Roma ma che tratta anche del Cilento.

Dott. Luigi Leuzzi; “Corrispondenze archetipiche e simboliche della donna nel Cilento”. Luigi Leuzzi, nato a Piaggine (SA) in Lucania occidentale; Salernitano per adozione e Napoletano per cultura. Laureato in Medicina e Chirurgia e Specializzato in Psichiatria presso l’Ateneo Federiciano. Psicoterapeuta d’ispirazione antropo-fenomenologica e cultore di psicopatologia intersoggettiva ha svolto un training in psicoterapia sistemica e familiare oltre ad un’analisi personale junghiana.

Ha insegnato clinica psichiatrica presso il polo didattico dell’Ateneo Federiciano nel corso di Laurea in Scienze Infermieristiche e si è occupato di formazione del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Salerno area Sud. Autore di sei testi editi dal Centro di Promozione Culturale sul tema dell’identità etnoculturale e delle corrispondenze simboliche ed archetipiche del Cilento e della Lucania Occidentale.

Ha contribuito nel 2019 alla fondazione del movimento letterario ed artistico denominato “empatismo”, nello stesso anno ha contribuito alla stesura del libro dal titolo “Psicoanalisi e Televisione a cura di Massimo Recalcati ed edito dal Melangolo ed ha ricevuto il premio nazionale “Cilento, Poesia” per le sue ricerche mito-archeologiche.

Donne Cilentane

Prof. Ezio Martuscelli; “La donna nell’emigrazione transoceanica: i matrimoni per procura”. Ezio Martuscelli è laureato in chimica, Direttore dell’Istituto di Ricerca e Tecnologia delle Materie Plastiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, è stato docente presso le Università “Federico II” e “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. Dal 2010 è presidente dell’Associazione storico-culturale “Progetto Centola”.

Autore di pubblicazioni e libri sia nel campo scientifico ( nuovi materiali a base di macromolecole anche per la conservazione del Beni Culturali) sia in quello della storia del territorio del Comune di Centola e del Cilento. Recentemente si è dedicato allo studio dei processi emigratori dal Cilento.

In questo contesto, con la collaborazione di Bert Marinko, ha dato alle stampe i seguenti volumi: “La storia di Nicola Imbriaco e Teresa Gabriele. Dalle Campagne del Cilento alle miniere di Hazleton in Pensylvania”, Printed in pland by Amazon (2021). “Fortune e sventure di una famiglia di emigranti italiani. Dal Cilento alla Pennsylvania- USA”, Printed in Poland by Amazon.

Francesco Scianni; “Infanzia negata”. Francesco Antonio Scianni è fashion designer, architetto e giornalista. Dal 1996 è socio del gruppo di consulenza stilistica e di ricerca dei nuovi “trends” Project Group SRL Proprietario del marchi “lebelleforme” e “Fashion&designlab.Dal 2000 socio fondatore del fìgruppo Project Group Srls, con focus su progettazione architettonica, strutturale e urbana a varie scale. Dal 2014 socio fondatore e vicepresidente dell’Associazione culturale “Sapere Mediterraneo”. Collabora con riviste di moda.

WEB MASTER
Bonaventura Di Bello. L’incontro, causa la pandemia, si terrà a distanza sulla piattaforma GoogleMeet.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article