Salernitana – Fiorentina: le pagelle dei granata

I giudizi e le pagelle dei calciatori granata per la gara Salernitana - Fiorentina

Must read

SEPE 6 – Incolpevole sul gol, non è stato mai impegnato seriamente dai calciatori viola. Partita di ordinaria amministrazione la sua. Infonde sicurezza al reparto difensivo.

MAZZOCCHI 6 – Spinge meno delle altre gare. In fase difensiva se la cava egregiamente, ma in occasione del gol di Saponara si lascia sorprendere e non marca l’avversario in modo efficace.

RANIERI 7,5 – Ha giocato una partita eccellente. impiegato come terzo dei centrali, ha chiuso ogni varco. Nel primo tempo ha chiuso con un tackle l’uscita palla al piede di Ikone. Ad inizio ripresa ha effettuato un recupero fondamentale su contropiede micidiale dei viola, con una diagonale perfetta.

FAZIO 7 – Altra grande prova del Comandante, questa volta posizionato al centro dei tre per l’assenza di Radovanovic. Efficace di testa sui cross di Biraghi nel primo tempo e di Odriozola nella ripresa. Migliora di partita in partita e infonde sicurezza al reparto insieme a Sepe.

GYOMBER 6,5 – Prova positiva, nonostante l’ammonizione, immeritata, non si è fatto influenzare e ha chiuso gli spazi agli attaccanti viola con la solita efficacia. E’ un centrale difensivo dal sicuro rendimento e di grande affidabilità.

ZORTEA 6 – Schierato sulla fascia sinistra, gioca con diligenza e grande dispendio di energie. Nella ripresa viene sostituito essendo rimasto a corto di ossigeno. Dal 75′ RUGGERI 6,5 entra a freddo e si fa trovare pronto. Suo lo spunto vincente e il cross sul quale Igor si fa anticipare da Bonazzoli. Un rientro positivo, anche in vista del finale di campionato.

L. COULIBALY 6 – Dinamismo, aggressività e tanti chilometri percorsi per il maliano. Copre e fa respirare i compagni con le sue ripartenze, tappando anche gli eventuali buchi in mediana. DAL 75′ KASTANOS 6 – Gioca con raziocinio e senso tattico, senza strafare. Entra nel momento più difficile del match e riesce a dare sostanza al centrocampo.

EDERSON 6 – Meno brillante del solito a causa di un affaticamento. Non ha avuto gli spunti offensivi a cui ci ha abituato, ma è riuscito comunque a dare un apporto positivo al centrocampo, anche in fase di copertura.

BOHINEN 7 – Un assist, un gol annullato, una prestazione finalmente al di sopra delle righe: il norvegese sta diventando sempre di più il punto di riferimento della squadra sulla linea mediana del campo. Ha recuperato anche diversi palloni giocando con forza e determinazione in mezzo al campo.

VERDI 6,5 – Altra prova convincente per l’ex Toro, che ha un paio di buone occasioni, nei primi minuti. Buona l’intesa con Djuric e con i compagni, che migliora gara dopo gara. Resta negli spogliatoi per un infortunio. Dal 46′ RIBERY 6,5 Gioca con determinazione e grande esperienza. recupera palloni, propone giocate, guadagna punizioni e avvia l’azione che porta al gol Bonazzoli.

DJURIC 7,5 – Colpisce ancora con la sua specialità, il colpo di testa. Sfiora un altro gol, sempre di testa. In questo match, inoltre, ha tentato anche un paio di giocate palla al piede, con risultati apprezzabili. Se migliorasse anche in questo sarebbe un top player. DAL 75′ BONAZZOLI 7,5 – Gioca solo quindici minuti e mette a segno la rete della vittoria. Bravissimo a non farsi notare dall’avversario, veleggiare sornione alle sue spalle, approfittando dell’incertezza di Igor su cross di Ruggeri, colpendo come un rapace e regalando una gioia immensa agli oltre ventimila sugli spalti.

DAVIDE NICOLA 7,5 – Motivatore, trascinatore, ma anche bravo allenatore che sa dare organizzazione al gioco della squadra. Nel secondo tempo si accorge, forse un po’ in ritardo, del calo di condizione della squadra, acuito dai cambi di Italiano, e effettua le scelte giuste, mandando in campo i calciatori che poi si riveleranno decisivi per la vittoria.

- Advertisement -spot_img

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -spot_img

Latest article