Ritorna l’Ottati Etnomusic Festival

Decima edizione il 9 e il 10 agosto ad Ottati

Must read

Il 9 e il 10 agosto ritorna l’appuntamento con l’Ottati Etnomusic Festival. Due giorni di musica, gastronomia e divertimento da non perdere, in una cornice d’eccezione: lo spazio antistante il Santuario del Cardoneto di Ottati.

Un luogo immerso nella natura in cui si alterneranno diversi artisti.

Il 9 agosto sarà la volta di Giufà e Valerio Jovine, mentre il 10 agosto in concerto si altereranno il Barone Lamberto e Mondo Marcio. In entrambe le serate alla fine dei concerti si continuerà a suonare e ballare grazie a Dj LF & Dj Lampadread.

L’Ottati Etnomusic Festival, giunto alla sua decima edizione, è da sempre ad accesso gratuito e durante le due serate, prima dei concerti, ci si potrà fermare nei pressi della Casa Comunale di Ottati, a partire dalle ore 19:00, per degustare un ottimo aperitivo etnico all’insegna dell’inclusione e della buona musica di Dj Lampadread.

Alcune informazioni sugli artisti in concerto:

I GIUFA’ apriranno la decima edizione dell’Ottati Etnomusic Festival: la band Siciliana nata nel 2008 si colloca all’ interno della scena musicale World Music europea con un genere che spazia dal Klezmer al Balkan beat, con una forte matrice rock. Riff di fiati incalzanti, chitarre distorte, cassa in quattro e sonorità balcaniche sono i quattro ingredienti principali che riescono a trascinare, coinvolgere e far saltare il pubblico di ogni età. Ogni concerto è un’esplosine di suoni, colori e allegria, che coinvolge e fa diventare il pubblico stesso parte integrante dello show. Spensieratezza, vita di strada e tematiche di carattere sociale sono la fonte che ispira maggiormente i testi.

ottati etnomusic festival

Dai 99 Posse a The Voice al palco dell’Ottati Etnomusic Festival. VALERIO JOVINE, napoletano verace, è autore del più sincero e moderno “inno alla napoletanità”, in salsa Reggae. Con la sua “Napulitan” ha, infatti, letteralmente trascinato ed ammaliato cuori ed orecchie di tutto il mondo. Carismatico e scaltro animale da palcoscenico, ha il merito di aver portato la musica Reggae in tv, consentendo ad una più ampia fetta di pubblico di comprendere la forza, il messaggio e il sound di questo genere musicale che, per sua natura, è tutt’altro che destinato ad un pubblico di nicchia

MONDO MARCIO è un rapper, beatmaker e produttore milanese classe 1986, al secolo Gianmarco Marcello, si è imposto sulla scena italiana del rap italiano da giovanissimo, vincendo Tecniche Perfette, la competizione più longeva del freestyle italiano. Le sue produzioni strizzano l’occhio a sonorità tipiche del rap old school: un rap senza fronzoli e di grandi contenuti, da cui trasuda l’urgenza di comunicare la propria autentica umanità. Testi autobiografici, doti vocali, metrica ricercata e flow coinvolgente sono la cifra distintiva della sua musica.

Con IL BARONE LAMBERTO, alias Kheyre Yusuf, Rap, Indie e Folk si incontrano, si contaminano e si fondono. Cantautore, musicista e artista polifonico modenese di lungo corso, nel tempo ha battuto sentieri musicali variegati, sperimentando suoni sempre nuovi, fino ad approdare a un sound unico, grezzo. Ad esso fanno da contraltare le melodie delicate e le metriche tipiche del rap che, incontrando suggestioni più popolari, danno vita ad un’originale sintesi musicale che è frutto di tutte le esperienze vissute fino ad ora dall’artista.

- Advertisement -spot_img

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -spot_img

Latest article