Salerno, caso Coin: un’altra settimana di attesa per i dipendenti

Salerno, caso Coin: un’altra settimana di attesa per i dipendenti

negozio-coinSALERNO. Il tavolo in Prefettura per decidere dei destini dei dipendenti della Coin è stato rinviato al 20 gennaio. L’incontro avverrà in Prefettura alle ore 10, ma, per ora, bisogna ancora attendere.

Pare sia stato posticipato per assicurare la partecipazione della società che ha in fitto il ramo dell’azienda. Nonostante ciò, oggi l’attività è rimasta aperta con il terzo giorno di sciopero.

La Coin avrebbe deciso per la chiusura a causa di problemi economici legati soprattutto al contratto di locazione dell’immobile.

I 13 lavoratori sotto contratto chiedono, allora, costi di gestione più bassi, un fitto meno oneroso e la riduzione dei dipendenti tramite il trasferimento in altri punti vendita. Richieste queste che si avvicinano alle misure che la Cgil aveva proposto di intraprendere già nel luglio del 2013.

 

Comments are closed.