Arrestato Antonio Tarantino, figlio di un esponente del clan “Di Lauro”

Must read

tara-3Battipaglia. I Carabinieri di Battipaglia hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti Antonio Tarantino, 23 annifiglio di Daniele Tarantino, esponente di spicco del clan “Di Lauro”.

Tarantino è stato sorpreso a bordo di una Fiat Panda, insieme a V.S., operaio battipagliese di 50 anni: il 23enne stava consegnando al battipagliese  una busta in plastica trasparente contenente due pezzi di cocaina per un peso complessivo di 100 grammi, in cambio di 1.500 euro che l’operaio ha tentato inutilmente di nascondere durante i controlli dei militari.

I Carabinieri, dopo aver identificato i due uomini, hanno condotto Tarantino presso il carcere di Fuorni; l’operaio, invece, si trova al momento agli arresti domiciliari.

 

 

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article