Grande successo per Giffoni Innovation Hub

CDP Venture Capital SGR attraverso il Fondo Italia Venture II - Fondo Imprese Sud, OPES LCEF Trust e Sefea Impact SGR attraverso “Fondo Sì”, entrano nel capitale sociale con una partecipazione di 2 milioni di euro

Must read

“Con grande soddisfazione condivido l’importante risultato raggiunto dal settore Innovazione di Giffoni. Ho creduto da subito in questa nuova creatura che ho fortemente voluto sin dalla sua nascita nel 2013 e sostenuto in questi anni di crescita costante”. Queste le parole dell’ideatore e direttore di Giffoni, Claudio Gubitosi, all’indomani dell’importante successo ottenuto dall’Innovation Hub.

Da dipartimento che ha preso forma e sostanza all’interno della factory di Giffoni, negli anni il settore è cresciuto e cambiato radicalmente: “Oggi riconosco con orgoglio la totale maturità del progetto imprenditoriale, che ormai possiede una significativa forza e un’autonomia operativa – continua Gubitosi – lo sviluppo è stato forte e visibile: lo dimostrano le attività organizzate, sia sul piano nazionale che internazionale, che hanno suscitato l’attenzione e la partecipazione di partner di altissimo livello.

Realtà che hanno trovato, anche in Giffoni, il luogo e lo spazio dove promuovere i nuovi grandi progetti, sia di formazione che di innovazione. In questo cammino la Regione Campania, con l’Assessorato alla Ricerca, Innovazione e Start-up, guidato con competenza ed esperienza da Valeria Fascione, ha seguito passo dopo passo l’evoluzione, mettendolo in rete, tra i progetti prioritari della nostra Regione. Come all’Expo di Dubai qualche giorno fa, in cui anche Giffoni Innovation Hub è stato protagonista del progetto Campania Innovativa”.

Il coinvolgimento di un partner come CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione (Cassa Depositi e Prestiti) garantirà, con un milione di euro, il giusto supporto per puntare alla realizzazione di un piano industriale quinquennale incentrato su progetti e iniziative i cui linguaggi sono parte del Dna di Giffoni: formazione dei giovani, educazione digitale, potenzialità dell’audiovisivo e accelerazione di startup del settore media-entertainment.

Parallelamente il supporto di Sefea Impact Sgr, attraverso il “Fondo Sì” e quello di Opes Lcef Trust permetteranno, con un ulteriore investimento di un milione di euro, di mantenere sempre costante l’attenzione verso tematiche essenziali quali il benessere della comunità, il miglioramento della vita delle persone in difficoltà, il contrasto alla povertà e alle disuguaglianze sociali.

Giffoni Multicinema
Giffoni Multicinema

“Un team complementare che vive e opera al fine di generare cambiamenti significativi, misurabili e quantificabili, così come da sempre agisce la macchina di Giffoni – continua il direttore – L’apporto di risorse economiche sarà essenziale anche all’inserimento di nuove figure professionali in azienda, con una ricaduta positiva sul delicato tema dell’occupazione del Sud Italia. Non era scontato, né facile, raggiungere questi obiettivi e gli altri che arriveranno.

E adesso, con una visione più ampia, si possono comprendere le motivazioni che hanno determinato quella che ho definito la Ri-evoluzione di Giffoni, che punta, sempre di più alla formazione e all’occupazione giovane, nell’ambito dei settori più avanzati. Faccio perciò le congratulazioni e il mio personale in bocca al lupo a Luca Tesauro, Ceo della società, ai suoi soci, al team e agli investitori che hanno scelto di promuovere un’attività che brilla attraverso lo spirito e l’essenza del mondo Giffoni.

Innovation Hub e Giffoni Opportunity hanno una mission condivisa e comune che mette al centro le necessità dei ragazzi e il benessere della collettività, per favorire nuove occasioni di sviluppo per progetti imprenditoriali dedicati alle nuove generazioni”.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article