Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Zito ad un passo. Lanzaro tentato dalla Casertana

Scritto da Redazione il 7 gennaio 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

SalAscoli 113Primi arrivi. S’infiamma il mercato della Salernitana a meno di nove giorni dal ritorno in campo. Sabato prossimo si ripartirà dal “Partenio” di Avellino, in un derby già fondamentale per la rincorsa ad una fondamentale salvezza. Gara che potrebbe vedere il debutto in maglia granata del prossimo acquisto del club di via Allende. Zito, esterno sinistro proprio dell’Avellino, è infatti ad un passo dalla Salernitana. Il calciatore ha liberato il suo armadietto e ha salutato i compagni non svolgendo la sessione pomeridiana disputata dai suoi ormai ex compagni a Mercogliano. L’esterno è atteso già domani mattina a Salerno, per la firma su un biennale sui 150mila euro annui.

Acquisti quasi fatti ma anche trattative in stato più che avanzato. Perchè Fabiani vuole rinforzare sia la difesa che la mediana. Ecco perchè nelle ultime ore Ceccarelli si è riavvicinato all’approdo al club granata dopo il secco “no” dei giorni scorsi. In mezzo al campo invece il sogno resta Romizi ma il calciatore ambisce a conquistare il cuore del neo-tecnico del Bari Camplone. Il più vicino però è Ronaldo, regista in forza all’Empoli, ma pronto a vestire la maglia della “Bersagliera” grazie alla mediazione della Lazio.

Per chi arriva, c’è invece chi saluta. Come Eusepi, ad un passo dal Pisa, o come Maurizio Lanzaro. Il difensore è vicinissimo all’approdo in Lega Pro con la maglia della Casertana dopo una giornata ricca di retroscena. Nella mattinata un incontro tra la dirigenza dei “falchetti” e l’entourage del difensore, deluso per la proposta ricevuta. Trattativa chiusa? Solo per alcune ore, perchè in serata arriva una nuova offerta, addirittura più vantaggiosa in termini di ingaggio e durata. Tutto è nelle mani del “Ministro della difesa”, indeciso se lasciare una piazza che in un anno e mezzo gli ha regalato non poche emozioni.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA