Pitu Benítez è un nuovo calcettista dell’Alma Salerno

La sua duttilità, unita alla grande esperienza, ne faranno presto un perno dell’organico

Must read

La società granata è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive di Marcos Osvaldo Benítez Ortiz. L’asso paraguaiano ha svolto nella giornata di lunedì mattina il suo primo allenamento, in compagnia del connazionale José Rotella e del venezuelano Nelson Bello. I tre sono assistiti dal procuratore Roberto Dalia, al quale vanno i ringraziamenti per il buon esito delle trattative.

Il calcettista di Villa Hayes è una piacevole conoscenza del futsal del Belpaese: Luparense, Arzignano, Marca e Pescara le esperienze che gli hanno dato maggiori soddisfazioni. Con la casacca dei Grifoni, in particolare, si è fregiato di uno scudetto e una supercoppa (2006), che fanno il paio con le partecipazioni (2008 e 2012) alla rassegna mondiale. Universale che ama mettersi a disposizione dei compagni, Pitu porta in organico un bagaglio di esperienza importante, utile alla rincorsa play-off del roster granata.

Rotella, Bello e Benitez con il tecnico Marcello Magalhaes

DICHIARAZIONI DELL’ALLENATORE MARCELLO MAGALHAES – “Pitu è un calcettista che non ha bisogno di presentazioni. La sua duttilità, unita alla grande esperienza, ne faranno presto un perno dell’organico. Adesso abbiamo due settimane per amalgamare il gruppo e permettere ai nuovi innesti di entrare nei meccanismi di gioco”.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article