Serie A TIM: il calendario della Salernitana secondo Davide Nicola

Inizio emozionante contro Roma e Udinese, con qualche conto da regolare con questi avversari

Must read

“Ci aspetta un campionato in cui nessuna partita sarà facile, l’importante è lavorare con passione fin dal primo giorno. Sicuramente sarà molto gratificante incontrare una grande squadra come la Roma già alla prima di campionato”. Questo il commento del tecnico Davide Nicola in merito al sorteggio dei calendari di Serie A.

“Ci aspetta un inizio stimolante, subito con una grande sfida davanti al nostro pubblico. L’importante sarà iniziare fin da subito a lavorare con il giusto approccio e la giusta mentalità”.

Il sorteggio per la composizione del calendario per il campionato Serie A TIM 2022/2023, svoltosi ieri, mette a confronto nella prima giornata, all’Arechi, la Salernitana di nicola e la Roma di Mourinho. Inizio con una grande del campionato per dare subito il massimo in campo, anche per “vendicare” il brutto episodio del match giocato all’Olimpico, mal digerito da tifosi e squadra granata.

Anche la seconda giornata, il 21 agosto a Udine, sarà molto stimolante per l’orgoglio granata. Come dimenticare i 4 gol che la squadra friulana ha rifilato ai granata nell’ultima giornata dello scorso campionato, conclusosi poi con la salvezza della Salernitana grazie al suicidio del Cagliari a Venezia.

Logo Serie A TIM

Altro match importante alla sesta giornata, l’11 settembre, quando i granata scenderanno in campo a Torino contro la Juventus. Poi, il 16 ottobre, Inter – Salernitana, anche qui ci sarà da farsi valere per cancellare il brutto ricordo della “manita” subita nello scorso torneo, e il 30 ottobre, Lazio – Salernitana, match sempre molto sentito per la presenza ingombrante di Lotito.

Per l’intero girone di andata, quindi, di grandi squadre all’Arechi vedremo solo la Roma, per giunta nella prima giornata e con il settore distinti interdetto al pubblico. Un calendario che potremmo definire un po’ “dispettoso” per le casse granata. Ma la passione che si respira a pieni polmoni a Salerno, farà si che anche con le squadre meno blasonate, comprese le neopromosse, in particolare con Lecce e Cremonese, gli spalti dell’Arechi saranno gremiti all’inverosimile.

E se poi, nel girone di ritorno, i granata si trovassero in una posizione interessante di classifica, con tutti i big match all’Arechi, allora lo stadio salernitano diverrebbe improvvisamente troppo piccolo per contenere la marea di tifosi che assieperebbero gli spalti.

Ecco il link al calendario completo della Salernitana: CALENDARIO SERIE A TIM SALERNITANA 2022/2023

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article